Noi siamo dati

Ognuno di noi è rete.

Siamo dati, byte e bit.

Mettiamo no al trattamento dati, ma scriviamo l’indirizzo mail se vogliamo ricevere un gadget a casa.

Per due millenni era la Chiesa a scrivere i nostri nomi sui registri, ora siamo noi ad aprire gli account o a loggarci in qualcosa.

Noi siamo la rete e non possiamo fermare un’onda dicendo no.

Noi possiamo solo navigare.

L’unica alternativa al futuro è l’adattamento e solo per questo noi siamo qui e i panda stanno scomparendo.

Ogni volta che qualcuno di noi dice no a qualcosa che cambia il nostro ambiente è schierarsi dal lato sbagliato della storia evolutiva.

Noi siamo dati e questo qui sotto ne è la dimostrazione.