Bandiere a mezz’asta Mar16

Tags

Related Posts

Share This

Bandiere a mezz’asta

Oggi mi serve Capitan Lafitte. Da tanto non parlava. Ma oggi serve a Francesco.

E così sia!

Cani rognosi,

ammainate le vele, abbassate la Jolie Rouge e fatela sventolare a metà del pennone dell’impiccato. Lucidate i ponti e chi era di guardia vada sotto coperta a mettere il vestito pulito dal vomito e dal grog. Prendete a calci i culi pelosi di chi si è addormentato nei bordelli di Barataria e fatelo salire a bordo, si salpa!

Oggi un pirata, un fratello ci ha lasciato. Il maledetto pendaglio da forca ha deciso di partire senza di noi e noi a lui brindiamo e cantiamo. Caricate i cannoni a salve, aprite le casse del miglior rhum, rompete questo fottuto silenzio, non è questo il modo di salutare un pirata che ha solcato più mari di quanti voi avanzi di galera potrete mai immaginare di navigare in 100 delle vostre inutili vite.

Ci sono giorni in cui le parole pesano e hanno le spine addosso che quando escono dalla bocca graffiano la gola e ti fanno sputare sangue. Ma sono proprio questi i giorni in cui ti rendi conto quanto siamo attaccati a questo fottuto ponte e quanto le secche, gli scogli e gli squali in mare siano ad aspettare noi, mentre sempre noi cerchiamo di riempire di nulla il “non fare un cazzo” di tutti i giorni. E allora da questo dobbiamo imparare, da chi è andato, da chi ci ha preceduto. Smettiamo di ascoltare il vento soffiare tra le nostre barbe sudicie, per una volta, anche per un solo istante, provate tutti, maledette spugne maleodoranti, a respirarlo per capire che sapore ha.

Maledetto cane rognoso, ti perdono perché sei tu, ma ricordati che le promesse si mantengono, e quelle che non sei riuscito a mantenere, sta tranquillo che le manterrà qualcuno al posto tuo.E per quanto è vero che sono il Capitano Jean Lafitte, prima che questi tacchi si stancheranno di camminare su questa terra, chiuderò quel viaggio che anni fa iniziammo insieme.

E allora, capo, fai un buon viaggio e tu meglio di tutti noi sai come si fa.

Per Dio e per la Libertà!