La relatività Dec16

Tags

Related Posts

Share This

La relatività

Che poi piangiamo, ci disperiamo, ridiamo per le piccole cose che riguardano noi e il nostro maledetto giardino di casa.

Se piove, piove più da noi che in tutto il resto del mondo.

Se la terra trema, trema più da noi, che in tutto il resto del mondo.

Se qualcuno spara e uccide, da noi uccide peggio di chiunque altro e nella maniera più efferata della storia.

Sarebbe bello che iniziassimo a pensare che tutto è relativo. Che forse fuori dal muro del nostro fottuto giardinetto esiste un mondo che soffre e ride, che gode e piange. Che non siamo solo noi in crisi e che non troviamo lavoro. Che c’è qualcosa al di fuori di noi stessi e che forse da loro qualcosa dovremmo imparare, sia nel bene che nel male.

Ma no, è da noi che succede tutto. E da noi il tutto succede peggio.

E di tutto questo noi facciamo plastici e speciali, inchieste parlamentari e talk show, satira e fiumi di inchiostro.

Perchè questo sproloquio alle 18 e 30 di venerdì sera? Perchè mi sono imbattuto in questo video qui sotto e mi ha fatto pensare che tutto è molto più relativo di quel che sembra.

Iniziamo a vedere in giro e forse, dico forse, la nostra disperazione potrebbe diventare relativa.